Le persone di successo scelgono sempre una delle due opzioni: “Sì” o “No”.

Finché non impari a prendere una posizione e continui a limitarti con un “forse” o simile, rimarrai un povero fallito. Con “forse” intendo tutte le risposte come: “non so”, “vediamo”, “probabilmente” e altre opzioni poco chiare. Un “forse” blocca l’energia dell’universo. Un “forse” blocca la TUA energia.

Dicendo “forse”, lasci nella tua mente un compito non completato. Il compito rimane in “sospeso” e il tuo cervello non sa cosa farsene. Non ha ricevuto alcun comando da te. Realizzare? O, dimenticare? E, quindi, rimane nella memoria. Tutto ciò che rimane nella tua memoria sfrutta la tua energia.

Ora prendiamo, per esempio, una persona che tende sempre a ripensare e non prende mai una decisione. La sua energia sfugge e si disperde. E, adesso, ipotizziamo che questa persona abbia molte decisioni da prendere. Si accumulano tantissimi compiti “sospesi” nella sua memoria.

Immagini quanta energia perde?

Inevitabilmente, arriva il momento in cui non vuole più nulla, perché non ha più energia.

Una parte dell’energia viene ripristinata nel sonno (mentre dorme), ma è solo una piccola parte, e già nella prima metà della giornata tutta questa energia si esaurisce. Il paradosso sta nel fatto che spesso le persone che non prendono decisioni non riescono a capire perché non hanno forze ed energia. E serve a poco ricaricarsi di energia perché è il modo di vivere, di pensare e lo stile di vita che assorbono tutta questa energia.

Non è questione di caricarsi di più o meno energia, è questione di perdere liberamente energia (non consumarla efficacemente)!

Prendere decisioni è un’abitudine!

Dopo un po’ quest’abitudine generalmente diventa un modello di comportamento.

“La vita è la somma

di tutte le tue scelte”

Albert Camus

Prendere una decisione non è facile per nessuno. Ci saranno occasioni in cui commetteremo degli errori e altre in cui faremo la scelta giusta. Tuttavia, a prescindere dalla decisione che prenderemo, questa esperienza ci servirà per imparare, riflettere e capire quali sono gli errori che commettiamo.

In questo modo, la prossima volta sarà più facile prendere la decisione giusta e ci accorgeremo che siamo noi ad avere in mano le redini del nostro destino, e non il contrario.

Non importa l’età che abbiamo: decidere è sempre difficile, visto che molto spesso le scelte segnano la nostra vita in modo indelebile. Ma è bene affrontare questa situazione come una novità, come l’opportunità di cambiare gli aspetti della vostra vita che vi annoiano. Chi lo sa, magari in futuro quella decisione si rivelerà rivoluzionaria, sia da un punto di vista emotivo che lavorativo.

Ogni giorno fai un piccolo passo per scegliere di vivere la vita, sperimenta, prendi decisioni, diventa la capitana coraggiosa della tua vita, ricordati che nella vita, o trovi un modo o trovi una scusa!

Viva la follia, vivi la vita, sempre a testa alta!